Insegnante di Pianoforte, Musicalita'

Luca Scaccabarozzi

Curriculum Vitae

Luca Scaccabarozzi

Nato nel 1983, ha ottenuto la laurea di II livello in pianoforte presso il Conservatorio "G. Verdi" di Milano con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida della prof.ssa Silvia Rumi. Ha studiato precedentemente con il M° Paolo Bordoni, il M° Alberto Baldrighi, il M° Massimiliano Baggio, la prof.ssa Monica Rurale e la prof.ssa Cristina Carini, con la quale si è brillantemente diplomato nello stesso conservatorio. Contemporaneamente si è laureato in filosofia all’Università Statale di Milano con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi sulla musica di Robert Schumann.

Nel 2009 ha poi conseguito il diploma di perfezionamento in pianoforte presso l’Accademia musicale di Firenze sotto la guida del M° Pier Narciso Masi. Ha partecipato a corsi e masterclass, sia di pianoforte che di musica da camera, con i maestri Aldo Ciccolini, Pier Narciso Masi, Ilya Poletaev, Karl Leister e Michele Sherepan.

Come pianista ha ottenuto diversi premi in concorsi nazionali e internazionali tra cui il 1° premio al concorso nazionale di esecuzione musicale “Riviera Etrusca", il secondo posto assoluto al Concorso internazionale di musica da camera di Cervo e il secondo premio al Concorso internazionale "Città di Albenga" nella categoria "Eccellenza quattro mani"; tiene concerti per diverse stagioni concertistiche come solista, camerista e pianista accompagnatore.

Appassionato della voce e della coralità, ha seguito corsi di canto e vocalità con la soprano Dan Shen e con il baritono e direttore inglese Colin Baldy e, nei quali ha avuto anche il ruolo di pianista accompagnatore; ha studiato inoltre vocalità funzionale con Monica Scifo e ha seguito un corso di canto barocco con Marco Scavazza e Lia Serafini.

Ha frequentato il triennio presso la Milano Choral Academy, diplomandosi in direzione di coro sotto la guida di maestri come Marco Berrini, Lorenzo Donati, Peter Neumann, Giorgio Mazzuccato, Luigi Marzola e Diego Fratelli, con il quale ha studiato polifonia rinascimentale presso la Scuola Civica di Milano. Ha inoltre partecipato a corsi e masterclass di direzione corale tenuti da Marco Berrini, Nicole Corti, Luigi Marzola, Gary Graden, Bo Holten, Ragnar Rasmussen, Javier Busto e Peter Broadbent. Ha inoltre ottenuto il Master in direzione corale presso la Scuola superiore per direttori di coro di Arezzo. Ha ricevuto il premio come miglior direttore al Concorso corale nazionale "Città di Fermo" e si è classificato al secondo posto assoluto al primo Concorso nazionale per direttori di coro "Le mani in suono".

È direttore di diversi gruppi e formazioni corali, tra i quali l'Ensemble vocale Mousikè, con il quale ha ottenuto il primo premio e un premio speciale al concorso nazionale del Lago Maggiore, al concorso nazionale di esecuzione musicale "Riviera Etrusca" e al concorso nazionale "F. Gaffurio" di Quartiano, e il secondo posto assoluto (primo premio non assegnato) al Concorso corale nazionale "Città di Fermo" in cui ha vinto anche il premio come miglior direttore. Nel Novembre 2013 ha vinto inoltre le selezioni per la nomina a nuovo direttore artistico del coro "Torino Vocalensemble"; con questo gruppo è entrato nel Gran Prix del Concorso Internazionale "Seghizzi" di Gorizia nel 2015, conquistando la fascia oro e ottenendo il premio come migliore coro italiano, il premio per il miglior programma contemporaneo e il secondo posto assoluto nella categoria "musica romantica".

Dirige inoltre il coro “Regina del Rosario” di Arcore con il quale si è classificato al secondo posto nel concorso nazionale "D. Maffeis" di Gazzaniga" ed è maestro collaboratore del coro professionale "Ars Cantica" di Milano. Con questo coro professionale è stato maestro del coro per "Le Noces" di Stravinsky all'interno del Festival di Stresa e per Bach e Vivaldi nella Settimana di musica sacra di Monreale.

Viene invitato come direttore ospite per diverse rassegne e concerti in diverse regioni Italiane, anche per produzioni di musica barocca con coro e orchestra.

Come cantante lavora da anni all'interno del coro professionale "Ars Cantica" diretto dal maestro Marco Berrini, collaborando anche con importanti direttori come Aldo Ceccato e Gianandrea Noseda ed è stato selezionato per far parte dell'organico del Coro Giovanile Italiano negli anni 2012-2014 diretto dai maestri Lorenzo Donati e Dario Tabbia con il quale ha ottenuto diversi primi premi assoluti al concorso internazionale Florilège Vocal di Tours in Francia partecipando sia come cantore che come pianista accompagnatore.

Dal 2013, inoltre, svolge attività concertistica come basso nell'ensemble vocale UT diretto da Lorenzo Donati, nel trio e quartetto vocale "La Rosa dei venti" e nel quintetto maschile "Aletheia consort", specializzato nell'esecuzione di musica antica.

È docente di pianoforte, teoria e solfeggio, esercitazioni corali e direzione di coro nei corsi organizzati dall’associazione “Amici della musica” di Lomagna (LC) e presso la scuola di musica “Mousikè” di Muggiò (MB) e tiene corsi e seminari di perfezionamento sia di pianoforte che di direzione e canto corale; è inoltre uno dei docenti del progetto nazionale di formazione corale per direttori di coro, Coro Lab, ideato da FENIARCO. E' invitato a far parte di giurie di concorsi pianistici e corali, nazionali e internazionali.